Naturopatia

 

Naturopatia sottoNaturopatia

La Naturopatia e' l'insieme delle discipline tradizionali olistiche che considerano l’individuo come un’entità unica che si fonda su un equilibrio fisico, psichico ed energetico complesso.


L’osservazione, il colloquio e l’ascolto sono il punto di partenza per determinare i bisogni della persona che si rivolge al naturopata. Da questo incontro si procede verso un processo di riequilibrio per ritrovare e mantenere lo stato di salute. La potenza, l’intelligenza e la forza vitale dell’individuo sono al centro dell’attenzione del naturopata, per indirizzare la persona ad essere sempre protagonista del processo di guarigione e mai spettatrice.


Essere Naturopata oggi, significa risvegliare il senso innato di salute in ogni persona attraverso metodi non invasivi di stimolazione, acquisiti con studi approfonditi e sperimentazione. L’irodologia come strumento di anamnesi, l’omeopatia classica unicista, la fitoterapia, la floriterapia di Bach, la nutrizione e la riflessologia plantare sono i principali mezzi che offro professionalmente. Per sostenere le persone nei loro processi di guarigione, offro inoltre il counselling complementare per integrare la visione psicosomatica.


Nella antiche culture, la base comune in ogni territorio era che Madre Terra e la Natura meravigliosa che la abita sono forze che interagiscono con noi, elementi VIVI.
Da sempre l’essere umano e gli animali si sono rivolti alla forza risanatrice delle erbe per alleviare i propri mali. La farmacologia ha fondato le sue basi sulle antiche conoscenze dell’erboristeria per riprodurre in laboratorio, chimicamente, quelle sostanze che erano state identificate nelle piante come medicamentose. Tutta questa analisi e cura per il dettaglio ha fatto perdere ai ricercatori l’idea dell’insieme, della vitalità della pianta e dell’interazione dei molteplici piani che la compongono. Riprodurre un principio attivo in laboratorio senza considerare che naturalmente faceva parte di un insieme, ha portato ad avere sostanze che producono danni collaterali considerevoli e non stimolano la forza vitale.


Per riappropriarci dell’idea che anche noi siamo parte di un grande UNO è importante tornare a contattare la Natura, Maestra di generosità e cure amorevoli.
Il principio cardine è che ogni essere vivente possa comprendere come stare in salute prima ancora di sapere come fare a guarire da un male. Il naturopata deve essere consapevole di questi principi, sperimentarli e comprenderli per offrirli a sua volta alle persone che vogliono essere in salute.